LOGO

Descrizione

SCADENZE VERSAMENTI  IMU 2024
 
ACCONTO DEL 50%     17 GIUGNO 2024
 
SALDO DEL 50%          16 DICEMBRE 2024
 

 

SCADENZE VERSAMENTI  TARI 2024
 
1° ACCONTO                     16 MAGGIO 2024
 
SALDO                               (da definirsi)
 

 

Le tariffe IMU (stabilite con delib. di C.C. n. 27 del 28.12.2023) risultano come segue:
  • Unità abitativa adibita ad abitazione principale se in categoria catastale A1, A8, A9 e relative pertinenze (una sola per ciascuna categoria catastale C2, C6 e C7)     aliquota 0,4%    Detrazione 200,00 €

  • Abitazioni principali (categorie A/2-A/3-A/4-A/5-A/6-A/7) e pertinenze (Per pertinenze dell'abitazione principale si intendono esclusivamente quelle classificate nelle categorie catastali C/2, C/6 e C/7, nella misura massima di un'unità pertinenziale per ciascuna delle categorie catastali indicate, anche se iscritte in catasto unitamente all'unità ad uso abitativo)     ESENTE
  • Fabbricati classificati nella categoria catastale D con esclusione della categoria D/10      aliquota Comunale 0,3%  Aliquota Statale 0,76%

  • Aree edificabili  aliquota 1,06%

  • Altri immobili    aliquota 1,06%

  • Terreni agricoli NON posseduti e condotti da coltivatori diretti e da imprenditori agricoli professionali   aliquota 1,06%

  • Terreni agricoli posseduti e condotti da coltivatori diretti e da imprenditori agricoli professionali     ESENTI
  • Unità abitativa concessa dal proprietario in uso gratuito a parenti di primo grado in linea retta, che la occupano quale loro abitazione principale e vi risiedono anagraficamente con relative pertinenze  aliquota 1,06%**
  • Fabbricati rurali ad uso strumentale si cui all’art. 9 comma 3-bis D.L. n.557/93   aliquota 0,1%
**condizione necessaria per avvalersi della riduzione del 50% della base imponibile ivi prevista è la presentazione, a pena di decadenza del beneficio, da parte di soggetti passivi delle unità immobiliari concesse in uso gratuito, di un’apposita autocertificazione – scaricabile dal sito del Comune – con allegata copia del contratto di comodato d’uso gratuito debitamente registrato presso l’Agenzia delle Entrate;
 
Il valore delle aree edificabili (confermate con delib. di C.C. n. 28 del 28.12.2023) risultano come segue:
  • Zone Ai e As €/mq  = 11,00
  • Zone B e G €/mq   = 10,00
  • Zone C €/mq   = 36,00
  • Zone D2-D4 e D11 €/mq   = 5,00
  • Zone D* €/mq    = 26,00
* Per le restanti Zone D site sul territorio comunale
 
L’imposta non è versata qualora essa sia inferiore a 5 euro. Tale importo si intende riferito all’imposta complessivamente dovuta per l’anno e  non alle singole rate di acconto e di saldo.
 
L'invio della tassa TARI acconto 2023 è in fase di spedizione.
L'invio dell'Imposta IMU acconto/saldo  è in fase di spedizione.

Ultimo aggiornamento

Ultima modifica avvenuta il mercoledì 10 aprile 2024, 11:04

Creazione

Inserito sul sito il mercoledì 08 giugno 2022 alle ore 11:21:41 per numero giorni 745

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri